Vivere il mare in maniera ecosostenibile

Giulia Avolivolo, teenager di 16 anni, ci manda le sue riflessioni su come vivere la spiaggia in maniera green.

Che caldo! Perché non andare al mare?!
Ma aspetta, ecco qualche piccolo consiglio per essere green anche in spiaggia!

Aaah, che sete! Ci vorrebbe proprio un po’ d’acqua!

Invece di acquistare una bottiglietta di plastica, hai mai pensato alla borraccia (riempita da casa) come alternativa? Quando è finita, potrete cercare qualche fontanella per fare refill anche quando sarete in giro. L’Italia per qualità dell’acqua potabile è quinta in Europa eppure siamo nel podio mondiale del consumo di acqua in bottiglia. Questa tendenza deve finire.

Perché non portare a casa qualche conchiglia come souvenir del mare?

Beh, perché se lo faceste probabilmente andreste a rovinare un ecosistema. Le conchiglie contribuiscono a nutrire gli esseri viventi e a conservare l’ecosistema marino. Quindi, portare a casa le conchiglie, potrebbe creare degli squilibri nell’ambiente acquatico! Ugualmente non vanno portati via granchi, sabbia o sassolini. Guardare e ammirare ma non deturpare. Pensate alla famosa spiaggia rosa in Sardegna, divenuta inaccessibile perché ormai anche il celebre colore era diventato un ricordo a causa dei numerosi furti.

Che bella la spiaggia, la sabbia e… I RIFIUTI!

Secondo Legambiente (Report Beach Litter 2021), sulle nostre spiagge sono presenti 783 rifiuti ogni 100 metri, e l’84% sono di plastica! Perché non raccoglierli e gettarli nel portarifiuti più vicino? Potrete andare al mare con una retina per raccogliere i diversi rifiuti che troverete. Non avete idea che così facendo, potrete salvare numerose vite animali oltre che rendere più belle e pulite le nostra aree balneari. Visto poi che va di moda farsi i selfie in spiaggia, oltre che immortalare meravigliosi panorami, fotografate “il raccolto”. Sarete di ispirazione a altri!

Questi sono solo alcuni dei piccoli grandi gesti che fanno la differenza e non solo al mare. Se andrete in vacanza in montagna, in una città d’arte o in campagna, potranno trovare facile applicazione, provare per credere (ed essere green).