La spesa diventa sostenibile con il vetro al supermercato

La campagna di sensibilizzazione “#IO SCELGO IL VETRO – Selezione Naturale” per un carrello della spesa più sostenibile è iniziata in alcuni supermercati e l’obiettivo è spingere i consumatori a fare scelte più ecofriendly soprattutto per ciò che riguarda sughi pronti, succhi, oli, condimenti, salse, preferendo i prodotti confezionati in vetro, che è da sempre un packaging sostenibile e amico della sicurezza alimentare rispetto ad altri tipi. Si vuole aumentare la consapevolezza verso questo packaging naturale, salutare, a prova di contaminazioni e riciclabile al 100%.

L’importanza del vetro al supermercato

La campagna, promossa da Feve (la Federazione europea dei produttori di contenitori in vetro) e da Assovetro (l’Associazione italiana dell’industria del vetro), ha preso il via – in modo sperimentale – in tre supermercati di Bologna e terminerà a metà maggio. Si vuole fare in modo che il consumatore, nell’atto di acquisto di un prodotto, rifletta sulla sostenibilità del contenitore e assimili questa informazione nella sua quotidianità e nelle sue abitudini di spesa. In Italia, comunque, si parte già bene: il 96% dei consumatori, secondo una ricerca recente, raccomanda il packaging in vetro rispetto ad altri tipi di imballaggi.

Il progetto vede anche la collaborazione con l’Università di Parma che analizzerà, a fine campagna, i dati sull’ andamento delle vendite nei tre store, dati che possano essere messi a disposizione dei brand e della Grande Distribuzione.

I contenitori in vetro erano già stati protagonisti di un’altra recente campagna,Close the Glass Loop“, la piattaforma industriale europea che mira ad aumentare la quantità e la qualità del vetro riciclato, stabilendo un programma di gestione dei materiali che porterà a una maggiore raccolta post-consumo e in un vero riciclo “da bottiglia a bottiglia” fino ad un tasso di raccolta del 90% entro il 2030, più alto rispetto al 75% stabilito dall’ Ue.

Fonte: comunicato stampa

Foto: Assovetro