Spazi che riprendono vita a Roma

Il 15 dicembre ha riaperto al pubblico l’ex rimessa Atac di piazza Ragusa a Roma diventata “Ragusa off” protagonista, insieme al deposito di Piazza Bainsizza (ora PratiBus District) dell’operazione di rigenerazione urbana temporanea degli ex depositi Atac, ideata e realizzata dalla società romana Ninetynine Urban Value.

Con “Ragusa off” torna all’antico splendore uno spazio abbandonato da oltre 20 anni di ben 11.000 mq distribuiti su due piani. I 6.000 mq in un unico ambiente alto 9 metri ne fanno attualmente il più esteso spazio per eventi disponibile nella Capitale. Insomma, “uno spreco” vederlo chiuso così, a due passi da San Giovanni, in un’area densamente popolata e ben collegata.

Il programma di attività che popoleranno l’ex deposito è iniziato sabato 15 e domenica 16 dicembre, con “The Christmas City”, il più grande Market natalizio della Capitale con gli oltre duecento operatori selezionati che animeranno il Mercatino Giapponese e il Vintage Market. Ad inaugurarlo anche la sindaca Virginia Raggi.

Simone Mazzarelli, Founder e Ceo di Ninetynine Urban Value che ha firmato l’operazione di rigenerazione temporanea dei tre ex depositi Atac (Piazzale Bainsizza ora PratiBus District, Piazza Ragusa à ora Ragusa Off e l’ex rimessa San Paolo in via Alessandro Severoà prossimamente San Paolo Garage) ha raccontato così la nascita del progetto di valorizzazione degli ex depositi Atac:

Applichiamo anche in questo caso il nostro, ormai collaudato, modello di rigenerazione URBAN VALUE come già fatto a Roma con il Guido Reni District e Palazzo degli Esami che si basa sull’alternare più usi temporanei quali mostre, fiere, mercatini, riprese cinematografiche, eventi aziendali, e molto altro organizzati in modo da contribuire al successo gli uni degli altri e sui quali viene frammentato il costo della rigenerazione stessa dell’immobile. Questo ci permette di rendere il progetto inclusivo ovvero un progetto che permette a tanti diversi soggetti di fruire dello spazio per le proprie iniziative. Un modello efficace solo quando si riattiva anche il tessuto sociale del luogo che percepisce di nuovo l’immobile come uno spazio aperto a disposizione e da vivere”.

Il grande filo conduttore dei tre ex depositi sarà l’arte grazie al progetto “Quarter” ideato e sviluppato dalla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea in collaborazione con Ninetynine Urban Value. Il progetto ambizioso ha l’obiettivo estendere la Galleria oltre le proprie mura, portando l’arte fuori dai propri ambienti abituali, all’interno degli ex depositi.

Un sistema che sembra essere “win win” visto che permette da un lato la riapertura di spazi pubblic e dall’altro introiti per le casse di Atac.

Tra le oltre 300 richieste pervenute per le ex rimesse, già confermata nel programma degli eventi “La Città della Pizza 2019” (da venerdì 12 a domenica 14 aprile 2019 pressoRagusa Off), il format ideato da Vinòforum, alla sua terza edizione e ricco di novità: presenti oltre 50 tra i migliori pizzaioli d’Italia, più di 100 pizze differenti, abbinamenti e materie prime, uno spazio dedicato all’olio extravergine di oliva italiano, pranzi e cene a quattro mani con grandi chef, un importante spazio riservato a convegni, incontri, laboratori per adulti e bambini. E noi ve lo racconteremo!