A KeyEnergy ènostra presenterà il primo impianto eolico collettivo 

Nell’estate del 2019, in provincia di Foggia, sorgerà il primo impianto eolico collettivo della “nuova” ènostra: lacooperativa energetica nata dalla fusione tra ènostra stessa e Retenergie, che ha sancito ufficialmente la chiusura del cerchio tra produzione e consumo di energia al 100% rinnovabile.

Questo progetto di produzione collettiva – dichiara il presidente Davide Zanoni – “è il primo importante traguardo delmodello energetico in cui crediamo: democratico, equo ed accessibile a tutti, con ricadute sociali, economiche ed ambientali positive, a livello sia locale che nazinale, in grado di portare progressivamente la collettività all’indipendenza dalle fonti fossili. In questo modo iniziamo a dare concretezza alle opportunità previste anche nel pacchetto “Energia pulita per tutti gli Europei” e ai provvedimenti che ne derivano, che attribuiscono proprio a cittadini, città e comunità energetiche un ruolo centrale nella transizione energetica e nella lotta al cambiamento climatico“. 

Nella conferenza Sganciarsidalle fossili investendo in impianti rinnovabili collettivi che si terrà martedì 6 novembre a Rimini in occasione di KeyEnergy/Ecomondo si celebrerà il lancio pubblico del progetto eolico e si racconterà, da diverse angolazioni, come le comunità energetiche possano contribuire appunto all’affrancamento dalle risorse energetiche esauribili e dai relativi impatti.

L’evento sarà trasmesso in diretta streaming dal Canale Youtube di ènostra

PROGRAMMA

Sganciarsi dalle fossili investendo in impianti rinnovabili collettivi

I benefici sociali, economici ed ambientali del modello cooperativo.

Lancio del primo impianto eolico a proprietà diffusa promosso da ènostra


Introduzione e apertura lavori


GIANNI SILVESTRINI
, Presidente del Comitato scientifico di KeyEnergy, membro 
del Comitato scientifico di ènostra

Interventi

Ruolo e potenziale degli “energy citizen” nella transizione dal basso
GIUSEPPE ONUFRIO, Direttore esecutivo di Greenpeace Italia

Le nuove opportunità per le comunità energetiche del pacchetto “Energia pulita per tutti gli Europei”
DARIO TAMBURRANO, Eurodeputato componente Commissione ITRE (in collegamento skype)

La produzione collettiva come risorsa ed opportunità per i territori
NATALIA MAGNANI, Docente sociologia dell’ambiente Univ. di Trento

I prosumer al centro della trasformazione del mercato elettrico nazionale: dalle comunità energetiche allo scambio di energia tra pari
EMILIO SANI, avvocato esperto in mercato elettrico

L’impianto collettivo di ènostra: investire dal basso per l’indipendenza energetica
DAVIDE ZANONI, Presidente ènostra

L’impianto di Candela: dettagli tecnici e cronoprogramma
GIUSEPPE MASTROPIERI, CEO REA

Moderatore

GIANLUCA RUGGIERI, consigliere di ènostra e conduttore del programma “C’è luce” di Radio Popolare